Consiglio Comunale: la minoranza lascia l'aula

Abbiamo chiesto più e più volte che i documenti discussi in Consiglio venissero presentati ai consiglieri per tempo, in modo da poter esprimere pareri e voti consapevoli, invece di essere distribuiti all'ultimo momento sui banchi consiliari, a consiglio avviato! Così è stato anche ieri, mercoledì 29 giugno 2016, quando il sindaco si è accinto a presentare la relazione sulla partecipate. Il documento nessuno l'ha visto, e così per protesta tutta la minoranza ha abbandonato l'aula.

Dopo il rifiuto della mozione che chiedeva soltanto di applicare la legge, in merito alla compilazione dei verbali di riunioni di commissioni, capigruppo e consigli comunali (http://associazione.viviamoivrea.it/index.php/comunicazione/articoli/3-articoli/il-buon-senso-e-uguale-per-tutti) sembra questo un atteggiamento della maggioranza di governo della città assolutamente coeso e coerente. Purtroppo non con ciò che anche solo il buon senso, per non stare a scomodare più alti valori, parrebe suggerire.

Torna in alto