VARIAZIONI DI BILANCIO E TRASPARENZA DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE

Si chiede al Sindaco e/o all’Assessore al Bilancio:

quale sia il motivo della ritrosia degli uffici nel fornire dati che peraltro sono già in loro possesso nel formato richiesto, come si evince da quanto sopra specificato, e quindi non richiedenti un aggravio di lavoro.

Se la differenza dei totali in variazione, sia di entrata che di spesa, sopra segnalati non possa inficiare la validità della Delibera di C.C. n°71 del 29 novembre u.s. e relativi atti conseguenti.

Quale sia la situazione definitiva, contabile ed esecutiva, dei lavori riguardanti la scuola M. D’Azeglio e quale sia la motivazione della contrazione della spesa complessiva per una cifra pari a 101.000 euro.

 

Loading ...

 

Torna in alto