Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Venerdì, 16 Ottobre 2020 17:34

Peduncolo Ivrea-Bollengo: un progetto anacronistico, devastante e di utilità dubbia.

Written by

Sono in pochi a ricordare il progetto di una nuova strada, parallela alla SP 228 (ovvero C.so Vercelli per la parte d’Ivrea), ideato nei primi anni ’90.  Suscita così un enorme stupore che Città metropolitana e Regione Piemonte abbiano deciso di considerarlo "opera prioritaria".

Anche perché la riesumazione è avvenuta senza verifica preliminare di flussi di traffico, senza un aggiornato inquadramento progettuale di area vasta nonché in forte contrasto con gli stessi principi di sviluppo sostenibile, di contenimento del consumo di suolo agricolo, di tutela del paesaggio cui fa riferimento la variante del PRG d’Ivrea in corso di definizione.

È poi ben noto che le problematiche di traffico sulla direttrice ovest-est interessano fondamentalmente i punti di collegamento della SP 228 a terzo ponte e via Casale e che pertanto non giustificano chilometri e chilometri di una nuova e tortuosa via, ma richiedono, semmai, lo studio di soluzioni circoscritte, meno impattanti, meno costose, più efficienti.

Il punto sulla situazione nel documento allegato. 

 

Loading...

Read 161 times

Articoli correlati

Ricevi la newsletter

Viviamo Ivrea autofinanzia totalmente le proprie iniziative
Puoi contribuire in contanti alle riunioni,
oppure effettuando un bonifico
sul c.c. intestato all’Associazione ViviamoIvrea
Banca Popolare Etica:
IBAN: IT44 W035 9901 8990 5018 8523 405
o in alternativa puoi utilizzare PayPal, cliccando sul link qui sotto.

paypall

In Comune